Viaggi 2015

TOSCANA … I LOVE YOU

SanGalgano
Abbazia San Galgano
Siena
Siena Piazza del Campo
Campiglia
Campiglia Marittima

 

 

 

 

 

Bellissime vacanze in agosto alla scoperta e riscoperta di luoghi affascinanti, piccoli borghi in collina e luoghi di mare, in compagnia della mia carissima amica Patrizia infaticabile in camminate e salite nella calura estiva! Questo il diario, per non scordare le tappe fondamentali del nostro viaggio:

5 agosto : partenza e visita di Lucca con la rinomata piazza Anfiteatro, pranzo al Ristorante Puccini con le sue più famose arie d’opera in sottofondo; serata a Suvereto, nel cuore della Val di Cornia.

6 agosto : giornata di mare e serata a Follonica, al centro dell’omonimo golfo.

7 agosto : visita a Monterotondo Marittimo (ma è in montagna …) nelle vicinanze dei famosi soffioni boraciferi sulle colline metallifere e serata a Massa Marittima (ma è in montagna …), cittadina di origine preistorica la cui piazza si offre come teatro naturale per manifestazioni storiche di richiamo come il Balestro del Girifalco.

8 agosto : serata a Piombino, non solo porto per l’Elba e la Sardegna e rinomato centro della siderurgia, ma grazioso e vivace borgo a picco sul mare.

9 agosto : serata a Castiglion della Pescaia, deliziosa cittadina a picco sul mare le cui origini risalgono al periodo etrusco-romano.

11 agosto : serata a Punta Ala e concerto Mina – Battisti in occasione del 40° anniversario della storica esibizione della mitica coppia.

12 – 14 agosto : Apriti Borgo a Campiglia Marittima (ma è in montagna …), la vera scoperta di quest’estate con i vicoli e la rocca medievale da cui si può ammirare un fantastico panorama!

16 agosto : a Siena per il Palio (sospeso!!!) con sosta all’Abbazia di San Galgano, dove si conserva la spada nella roccia.

19 agosto : rientro con sosta a Bolgheri, dove una simpatica guida ha illustrato i “misteri” del cimitero in cui è sepolta la nonna del poeta Carducci.

Punta Ala
Punta Ala
Bolgheri
Campanile a Bolgheri
Piombino
Tramonto a Piombino

 

 

 

 

 

LISBONA

SDC14007
Tram n. 28
Elevador
Elevador
Placa do Comercio
Placa do Comerci

 

 

 

 

 

Ero già stata a Lisbona anni fa con mia sorella, in un piovoso week end di Carnevale; ci sono tornata quest’anno in occasione dell’ottantesimo compleanno della mamma alla quale abbiamo voluto fare un regalo speciale.

La città ci ha mostrato nuovamente il suo fascino: un misto tra l’eleganza di una capitale e la vitalità di una città portuale, tra la malinconia del fado e i profumi di spezie, tra la tradizione e la storia di un’epoca di grande splendore e la modernità dei quartieri più recenti.

Assolutamente da non perdere: il quartiere dell’Alfama con le strette vie percorse dal famoso tram n. 28, il castello de Sao Jorge, la cattedrale, il belvedere; il Monastero dos Jeronimos, la torre di Belem e il Padrao dos Descobrimentos; il convento do Carmo, il museo delle Azulejos, la Praca do Comercio, l’Elevador de Santa Justa.

Segnalo anche il delizioso albergo dove abbiamo alloggiato. Residencial Florescente, nel vivace e centrale quartiere del Rossio.

Museo do Carmo
Museo do Carmo
Padrao dos Descobrimentos
Padrao do Descobrimentos
Torre di Belem
Torre di Belem

4 risposte a "Viaggi 2015"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...